Edizione 2011
giovedì 21 aprile 2011
Tourlaghi - Presentiamo la prima tappa

Le acque verde smeraldo del lago di Lamar
Le acque verde smeraldo del lago di Lamar

Si parte sulle rive del lago di Lamar (730 mt), all’ombra degli imponenti faggi che si riflettono nelle acque verde smeraldo, per poi raggiunge il lago Santo che viene totalmente costeggiato, prima su strada asfaltata e poi su comodo sentiero al termine del quale inizia il “Sentiero di S. Vili” che con un tratto in salita abbastanza impegnativo, passando accanto alla Malga di Terlago, ci porterà fino in località Prada (797mt). Imbocchiamo la strada sterrata che in leggera discesa attraversa distese di prati in un ambiente da cartolina fino a lambire l’abitato di Monte Terlago (737mt) e poi per sentiero e strada asfaltata giungere a Covalo (585mt) passando prima per Maso Ariol (654mt). C’inoltriamo quindi nel bosco fiancheggiando un allevamento di bestiame e superata una pineta raggiungiamo l’abitato di Ciago (540mt) da dove dopo un primo tratto pianeggiante si scende a Fraveggio (430mt) dove è posto l’arrivo.

Il lago di Lamar e il lago Santo
Il lago di Lamar e il lago Santo

Località Prada con sullo sfondo il lago di Lamar
Località Prada con sullo sfondo il lago di Lamar

L'altimetria della tappa
L'altimetria della tappa

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,188 sec.