Edizione 2008
domenica 1 giugno 2008
I commenti dei protagonisti dopo la seconda tappa

Riccardo Baggia (Atletica Val di Non e Sole): “Ho adottato la tattica della prima tappa, cercando di attaccare subito per riuscire a mettere in saccoccia secondi preziosi in vita dell'ultimo atto di domani, dove Pinamonti gode dei favori del pronostico considerato che per il 65% la gara è tutta in salita”.
Adriano Pinamonti (Atletica Val di Non e Sole): “Riccardo è un grande atleta e non è facile stargli davanti. Mi ha staccato nel tratto in discesa. Mi gioco tutto nella tappa di domani in salita anche se con un Baggia così in forma non sarà facile”.
Francesca Iachemet (Atletica Trento): “Sono contenta di come sta andando questo Tourlaghi, essere in testa alla classifica generale è per me una grande soddisfazione. Un po' è merito mio e un po' anche demerito di Lorenza Beatrici che in questa fase della stagione non è proprio al top della condizione. Domani è una tappa adatta alle sue caratteristiche, farò una gara in difesa”.
Lorenza Beatrici (Atletica Trento): “Francesca quest'anno è davvero in un'ottima condizione di forma. Lo ha dimostrato lo scorso fine settimana nella staffetta tricolore di corsa in montagna e lo sta dimostrando anche nel Tourlaghi. Io invece sto soffrendo un po' troppo, spero di fare una buona prestazione nella tappa conclusiva”.

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,594 sec.